Domenica 15 Aprile 2018 - 08:30

Ciclismo, Italian Fixed Cup: Longo vince la seconda tappa. Poccianti nuovo leader

Nel Parco Lambro di Milano Pagliaccia domina la gara ma viene battuto allo sprint. Male Merkt. Il 30 giugno, a Firenze, il terzo appuntamento con le bici a scatto fisso

Podio tutto italiano nella seconda tappa di PMGSport Italian Fixed Cup, la corsa per bici con rapporto unico e senza freni. A Milano, Giovanni Longo trionfa in volata su Alessandro Mariani e Roberto Pagliaccia. Niente da fare per Adrian Merkt, vincitore della prima tappa, che perde anche la maglia di leader della classifica generale a favore del campione del mondo Martino Poccianti. Marco, fratello di Martino, prende il comando della classifica a punti.

Diversi tentativi di fuga hanno caratterizzato la gara. Il primo, nelle fasi iniziali, è stato di Pagliaccia, ma Merkt ha subito annullato lo svantaggio. Lo svizzero ha guidato a lungo il gruppo, seguito dai fratelli Poccianti, ma, a differenza della tappa di Montecatini Terme, non ha cercato l'allungo. Nella seconda parte a scappare è stato di nuovo Pagliaccia, questa volta con successo, insieme a Longo e Mariani. A quattro curve dall'arrivo c'è poi stato lo scatto di Longo che ha anticipato i compagni di fuga e ha tagliato il traguardo per primo.

Dopo la tappa disputata al Parco Lambro di Milano, la Fixed Cup proseguirà con altre due gare. Il 30 giugno si tornerà in Toscana, dove Poccianti dovrà difendere la testa della classifica nel Parco delle Cascine di Firenze. Il 22 settembre, a Lissone, sarà decretato il vincitore della prima edizione della corsa.

 

Scritto da 
  • Nicola Petricca
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Tour de France 2018 - Tappa nove

Ciclismo, Tour de France: Degenkolb vince tappa pavè, Van Avermaet in giallo

La Grande Boucle ripartirà martedì con la decima tappa, la prima di alta montagna

Giro d’Italia donne: Van Vleuten conquista lo Zoncolan e ipoteca la maglia rosa

L'olandese anticipa Moolman e Spratt con uno scatto a tre chilometri dal traguardo e vola a tre minuti e mezzo di vantaggio nella generale

Tour de France 2018 - Ottava tappa

Ciclismo, Tour: bis Groenewegen nell'ottava tappa, Van Avermaet in giallo

Declassati per reciproche scorrettezze André Greipel e Fernando Gaviria, che si erano posizionati al secondo e al terzo posto

Giro d’Italia donne: sprint Vos a Breganze. Van Vleuten si tiene la maglia rosa

La fuoriclasse olandese chiude davanti alla Longo Borghini e alla connazionale Brand. Ventesima la leader della generale, che ha ancora un gran margine sulle avversarie. Sabato tappa decisiva con arrivo sullo Zoncolan, dalle 17:00, su LaPresse