Giovedì 24 Maggio 2018 - 12:15

Il missile che abbattè il volo MH17 fu lanciato da una brigata russa

La rivelazione del Joint Investigation Team che indaga sul caso dell'aereo della Malaysia Airlines

Oceano indiano, trovati rottami: si pensa al jet malese scomparso

Gli investigatori internazionali che indagano sull'abbattimento del volo MH17 di Malaysia Airlines hanno rivelato per la prima volta che il missile usato per abbattere l'aereo fu trasportato da una brigata militare russa. Wilbert Paulissen, investigatore olandese, ha dichiarato che il Joint Investigation Team "è arrivato alla conclusione che il BUK-TELAR che ha abbattuto il volo MH17 è arrivato dalla 53esima brigata missilistica antiaerea basata a Kursk, in Russia". Ha aggiunto, in conferenza stampa in Olanda, che la brigata "fa parte delle forze armate russe".

Nel grave incidente aereo morirono tutte le 298 persone a bordo (283 passeggeri e 15 membri dell'equipaggio).

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

AFGHANISTAN-UNREST-BLAST

Afghanistan, kamikaze contro scuola in zona sciita: almeno 37 morti

Sono per la maggior parte studenti. Nessun gruppo ha rivendicato la violenza

EGYPT-UNREST-CHURCH-ATTACK

Sudan, naufragio sul Nilo: muoiono 22 bambini e una donna

La barca è affondata a causa di un guasto al motore

La nave Aquarius torna in mare a Marsiglia

Aquarius attracca a Malta: migranti accolti anche dall'Italia

Dopo tre giorni di attesa in mare, la nave dell'Ong arriva al porto di La Valletta: dei 141 a bordo 67 sono minori non accompagnati

Israele, Benjamin Netanyahu in conferenza stampa

Distensione in Medioriente: Israele riapre passaggio merci verso Gaza

Segnale di temporaneo disgelo tra le parti in conflitto. Ma la tregua vera è ancora lontana