Lunedì 16 Aprile 2018 - 08:30

Siria, Casa Bianca smentisce Macron: "Le nostre forze torneranno presto negli Usa"

Il presidente francese aveva detto di aver convinto Donald Trump a restare "nel lungo termine" nel Paese

Washington, Donald Trump annuncia l'attacco in Siria

Washington smentisce Emmanuel Macron, dopo che il presidente francese ha detto di aver convinto Donald Trump a non ritirare le forze Usa dalla Siria e di restare anzi nel paese "nel lungo termine". A seguito dell'attacco Usa-Francia-UK sferrato sabato 14 aprile contro i siti dell'arsenale chimico di Bashar al-Assad, Macron ha riferito anche di aver convinto Trump a fare in modo che gli attacchi fossero mirati e limitati ai target.

Sarah Sanders, portavoce della Casa Bianca, ha così detto dopo i commenti del presidente francese."La missione americana non è cambiata. Il presidente è stato chiaro sul suo desiderio di riportare le forze Usa a casa il più velocemente possibile".

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Brexit

Brexit, allarme Ue sul negoziato: "Prepariamoci a ogni eventualità"

È l'avvertimento lanciato dalla Commissione Ue agli Stati membri

Amesbury incident

Spia russa, identificati i responsabili dell'attacco a Skripal

Sarebbero i presunti colpevoli dell'attacco con l'agente nervino Novichok individuati "attraverso le telecamere di sorveglianza"

Montecitorio, fiaccolata in memoria di Giulio Regeni a due anni dalla sua morte

Regeni, Salvini vola da Al-Sisi: "Giustizia rapida per Giulio"

Il ministro dell'Interno in Egitto: "Il presidente ha assicurato che sarà fatta chiarezza"