Martedì 12 Giugno 2018 - 16:30

Sole 24 Ore, Franco Moscetti si dimette da a.d. gruppo editoriale

Al suo posto dovrebbe arrivare l'amministratore delegato e direttore generale di Ansa, Giuseppe Cerbone

Esterni della sede del quotidiano il sole 24 ore in viale monte rosa a Milano

Franco Moscetti ha presentato al consiglio di amministrazione de Il Sole 24 Ore le sue dimissioni dalla carica di amministratore delegato "ritenendo concluso il suo mandato con la realizzazione e il lancio del nuovo Sole 24 Ore". Lo annuncia una nota.

Come anticipato nelle scorse settimane da LaPresse, al suo posto dovrebbe arrivare l'amministratore delegato e direttore generale di Ansa, Giuseppe Cerbone. "Il Sole 24 Ore ringrazia Franco Moscetti per il grande lavoro svolto con correttezza e professionalità", si legge nel comunicato. Moscetti è entrato in carica il 15 novembre del 2016 e ha gestito, tra l'altro, la ricapitalizzazione della società attraverso l'aumento di capitale di 50 milioni e la vendita del 49% dell'area formazione per 40,8 milioni.

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Colombo (Aime): "Con tasse Onu a rischio 41 miliardi export Made in Italy"

Parla il presidente di Aime agroalimentare sulla possibile scelta di Onu e Oms di tassare cibo considerato non sano proveniente dall'Ue

Il salone della tecnologia VivaTech 2018 a Parigi

Google, ecco le 5 maxi-multe antitrust Ue: tutte ai 'big' tech

Tra questi, c'è Qualcomm per 997 milioni di euro: il gigante dei chip sanzionato per aver pagato Apple a usare i propri processori in esclusiva su iPhone e iPad

SYMBOLBILD, Suchmaschinen

Maxi multa per Google dall'Ue: dovrà pagare 4,3 miliardi per Android

Bruxelles intende punire il colosso del web americano per aver abusato della posizione dominante del suo sistema operativo per smartphone

Senato. Commissione Finanze e Tesoro, audizione del Ministro Tria

Tria: "Reddito cittadinanza sarà trasformazione di altri strumenti di welfare"

Il ministro dell'Economia prudente sui tempi di attuazione delle riforme del contratto di governo